La pasta alla carrettiera, uno dei piatti preferiti da chi non ha tempo o voglia (o anche tutte e due) di stare in cucina ore e ore a cucinare e soprattutto buonissimo. La versione originale siciliana è nata per permettere ai carrettieri di preparare la pasta in anticipo e di mangiarla quando si trovavano in viaggio. Possiamo vederla come un’antenata dell’insalata di pasta.

La pasta alla carrettiera è ideale soprattutto per le spaghettate di mezzanotte o le cene improvvisate perché è preparata con ingredienti che facilmente si trovano in casa. Peperoncino, aglio, olio extravergine di oliva, prezzemolo e pecorino grattugiato oltre ovviamente alla pasta che in linea di massima devono essere spaghetti. 

La differenza tra la pasta alla carrettiera e la pasta aglio olio e peperoncino oltre ovviamente al del pecorino, è che tutto il condimento sarà a crudo e non in padella quindi ancora più veloce.

Ingredienti per 4 persone


  • 360 gr di Spaghetti
  • 150 gr di Formaggio pecorino
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino fresco
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b


Preparazione: 

Mettiamo a bollire una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettiamo a cuocere gli spaghetti e mentre si cuociono, prepariamo il condimento. Tritiamo il prezzemolo finemente, sbucciamo l’aglio, gli togliamo l’anima, e lo tagliamo a fettine sottili, cosi come il peperoncino fresco. 

In una ciotola versiamo mezzo bicchiere di olio e gli aggiungiamo il prezzemolo tritato, l’aglio e il peperoncino, mescolando per bene. Scoliamo gli spaghetti al dente e li mettiamo in una ciotola capiente, li condiamo con l’olio che abbiamo preparato, uniamo il pecorino grattugiato e mescoliamo bene.

Servite la pasta alla carrettiera come più vi piace: calda, tiepida o fredda, accompagnandola con il vino che avete a portata di mano, andrà benissimo.

Buon Appetito!